AGISGRID

Applicazioni ambientali basate su tecnologie GIS e Grid

Referente

Eva Lorrai, valorisation@crs4.it

grida3_logo

Contesto

Lo sfruttamento sostenibile delle risorse naturali è una questione sempre più importante nella vita quotidiana di istituzioni e imprese. In particolare, il monitoraggio, la gestione e lo sfruttamento del suolo rappresenta uno degli aspetti cruciali legati all'uso responsabile dell'ambiente e del territorio; in quest'ambito le problematiche sono varie e complesse e spesso sono necessari strumenti capaci di coniugare conoscenze tecnico-scientifiche ad esigenze di pianificazione ed intervento.

Descrizione

AGISGRID, ideato come strumento di monitoraggio e gestione di problematiche ambientali riguardanti vari aspetti dello sfruttamento del suolo, è composto da un pacchetto di applicazioni basate su tecnologie GIS e GRID per il supporto alla gestione razionale dell'uso di risorse ambientali. L'applicazione si articola in vari strumenti informatici:

  • modello di Land Suitability Classification (basato sul framework FAO) per individuare gli specifici gradi vocazionali del territorio per diversi usi possibili (vedi Figura);
  • analisi del rischio di desertificazione;
  • modulo di geochimica ambientale per il monitoraggio degli inquinanti e delle anomalie naturali a scala di bacino.

Tratti innovativi

  • accesso dal Web alla piattaforma di calcolo ad alte prestazioni con possibilità di caricare i dati di input, eseguire le analisi online, visualizzare e scaricare gli output ottenuti;
  • visualizzazione degli output integrata nel browser attraverso msCross, un client Web-GIS sviluppato al CRS4 (http://sourceforge.net/projects/mscross/);
  • interfaccia intuitiva e user-friendly;
  • supporto al lavoro in equipe con possibilità di condivisione di simulazioni e studi di pianificazione;
  • estendibile e personalizzabile.

Potenziali utenti

AGISGRID è uno strumento informatico dedicato alla gestione sostenibile degli usi del suolo, non richiede particolari competenze informatiche o computazionali, bensì una conoscenza tecnico-scientifica delle problematiche ambientali allo studio e le competenze necessarie all'inserimento dei dati di input dei modelli (dati testuali e geografici). Il servizio è orientato dunque a tecnici e professionisti che operano nel settore della protezione ambientale e gestione del territorio e risorse (centri di ricerca, agenzie di servizi per l'ambiente, aziende nel settore dell'agricoltura e del turismo, ecc...)

Settori d'impatto

Servizi di consulenza e pianificazione ambientale – Settore agricolo e agroalimentare – Servizi di monitoraggio igienico-sanitario legato a attività industriali.

Ulteriori risorse

  1. http://grida3.crs4.it/
  2. Eva Lorrai, Utilizzo dei Sistemi Informativi Geografici nei modelli di propagazione degli incendi. Collana Seminari per la valorizzazione dei risultati della ricerca al CRS4, Cagliari, March, 22nd 2012.

images_grida3

Questo sito utilizza cookie tecnici e assimilati. Possono essere presenti anche cookie profilazione di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa completa. Proseguendo nella navigazione (anche con il semplice scrolling) acconsenti all'uso dei cookie. This site uses technical and anonymized analytics cookies only. There may also be profiling third-party cookies. Please read the cookie information page to learn more about how we use cookies or blocking them. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close