Accesso remoto ad esperimenti scientifici per la didattica delle scienze: RIALE e il sequenziamento del Genoma

Martedì 12 maggio 2020 alle 17:00 Federica Isidori  e Davide Zedda terranno un webinar dal titolo "Accesso remoto ad esperimenti scientifici per la didattica delle scienze: RIALE e il sequenziamento del Genoma".

Il webinar è organizzato dal programma Educational Technology del CRS4, nel contesto del progetto IDEA. Realizzato dallo stesso team del CRS4, insieme all'agenzia regionale Sardegna Ricerche e all'Assessorato della Pubblica Istruzione Regione Autonoma della Sardegna, il progetto è finalizzato a sperimentare l'uso delle tecnologie digitali con i docenti delle scuole secondarie della Sardegna.

RIALE (Remote Intelligent Access to Lab Experiment) è una piattaforma didattica per l’accesso remoto sincrono ed asincrono ad esperimenti scientifici.
Il webinar tratterà della collocazione di RIALE all’interno del progetto IDEA, dei meccanismi di interazione tra classe e laboratorio, della descrizione dell’approccio RIALE in termini didattici e tecnologici.

Inoltre saranno trattate le tematiche d’interesse biologico affrontate in questa prima sperimentazione RIALE, volta a simulare il processo di diagnosi genetica ad oggi più utilizzato, a partire dal sequenziamento del DNA fino all’identificazione della mutazione patogenetica, attraverso le attività svolte nel laboratorio di Next Generation Sequencing (NGS) del CRS4.

In particolare verranno approfonditi alcuni aspetti tecnico/scientifici inerenti le tecnologie di sequenziamento di nuova generazione (NGS), puntando l’attenzione sul sequenziamento dell’esoma (Whole Exome Sequencing) e sul suo utilizzo nello studio delle malattie genetiche rare.

Federica Isidori ha conseguito nel Dicembre 2015 la Laurea Magistrale in Biologia della Salute e nel Marzo 2020 il Dottorato di Ricerca in Scienze Cardio Nefro Toraciche presso l’Università di Bologna.
Attualmente è impiegata nel laboratorio di Genetica Medica del Policlinico S.Orsola-Malpighi di Bologna dove si occupa di genetica oncologica, seguendo un progetto di ricerca volto all’analisi del profilo molecolare di tumori dell’apparato gastro-intestinale, ed in particolare esofagei, sfruttando differenti approcci molecolari.
Durante il suo percorso di studi e di ricerca ha avuto modo di acquisire competenze tecnico-professionali circa gli aspetti teorici e tecnici delle metodiche Next Generation Sequencing e di analisi bioinformatica applicate alla genetica umana e alla rivelazione di mutazioni responsabili di malattie genetiche. Ciò anche grazie alla partecipazione a diversi meeting e corsi nazionali ed internazionali.
Ha inoltre svolto attività di tuturato a studenti delle Lauree Triennali e Magistrali, supportandoli nelle attività di laboratorio e nella preparazione dell’elaborato di tesi finale. Per due anni consecutivi ha svolto attività di supporto alla didattica all’interno del corso di Genetica rivolto ad insegnanti e studenti della scuola secondaria superiore. In particolare, ha tenuto il laboratorio informatico sulle banche dati interazionali, l’analisi bioinformatica e il calcolo del rischio, svolto presso l’Istituto Tecnico “Saffi/Alberti” di Forlì.
Da Gennaio 2020, collabora con il CRS4 per la realizzazione del progetto IDEA, fornendo supporto scientifico alla realizzazione di un esperimento NGS da proporre come spunto didattico agli studenti.

Davide Zedda, fisico per formazione, lavora come insegnante di informatica nelle scuole superiori. Attualmente insegna all'Istituto "M. Giua" di Cagliari. Ha sempre lavorato nel settore dell'Information Technology (IBM, Università di Cagliari, Hydrocontrol), con un forte interesse per la ricerca. Questa aspirazione si concretizza con la collaborazione con il gruppo Educational Technology del CRS4, in particolare sul progetto IDEA. Ha fatto da ponte tra le scuole e il progetto, il cui obiettivo è di aiutare gli insegnanti ad utilizzare tecnologie con buone potenzialità per valorizzare i percorsi didattici. Gli argomenti attualmente studiati sono: Pensiero computazionale, robotica, IoT, database, web Apps, applicazioni mobili, Intelligenza Artificiale, OOP sviluppato principalmente con le piattaforme Microsoft e Arduino.

Il webinar è gratuito e aperto a tutti. Per partecipare è necessario iscriversi compilando l'apposito modulo.

Questo sito utilizza cookie tecnici e assimilati. Possono essere presenti anche cookie profilazione di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa completa. Proseguendo nella navigazione (anche con il semplice scrolling) acconsenti all'uso dei cookie. This site uses technical and anonymized analytics cookies only. There may also be profiling third-party cookies. Please read the cookie information page to learn more about how we use cookies or blocking them. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close